FILOTIMO è una parola Greca difficile da tradurre che significa “fare qualcosa di utile per gli altri che fa bene anche a se stessi”.

E’ questo il credo che mi ha guidato negli anni universitari e che oggi cerco di portare nel mio lavoro, creando abiti con tessuti naturali, biologici o con certificazioni di qualità, nel tentativo di coniugare al meglio il benessere della persona con il rispetto dell’ambiente. La sensibilità collettiva riconosce già da anni l’importanza di questo binomio in ambito alimentare. Spesso, però, non si pensa a quanto gli abiti che indossiamo siano presenti nella nostra vita tanto quanto le sostanze che ingeriamo. Forte di questa convinzione cerco di creare capi confortevoli, piacevoli da indossare, realizzati con fibre che riducano l’uso di agenti inquinanti e nocivi e che, laddove possibile, apportino dei benefici a noi e all’ambiente che ci circonda. In tal senso l’attenzione non si ferma agli abiti, tutto ciò che gira intorno a Filotimo è realizzato secondo gli stessi principi. La convinzione è che anche nelle piccole cose si possa fare la differenza, per questo la mia ricerca continua nella speranza di migliorare costantemente questo progetto e di ridurre sempre più i compromessi che sono ancora presenti anche nell’ambito della moda sostenibile.

“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo. » Mahatma Gandhi

Ci piace pensare che Filotimo sia una scelta che vada oltre l’abito: una scelta di uno stile di vita più consapevole. Per cambiare le cose a volte basta partire dalle piccole scelte quotidiane e tutti noi abbiamo in questo una parte di responsabilità. La nostra idea è che nessun abito, per nessun motivo, possa giustificare danni a persone e ambiente.

La creatrice

Filotimo nasce dall’idea di creare dei capi di abbigliamento semplici e confortevoli, che uniscano il benessere della persona al rispetto per l’ambiente.

Gloria Barana